Cari amici, quest'anno rifletteremo insieme sul cammino spirituale di Santa Maria Maddalena de'Pazzi, monaca carmelitana, della quale celebriamo il 450° anniversario di nascita. 


Condividiamo in questa pagina il testo di p. Emidio Di Berardino o. carm. intitolato "L'ANIMA IN DIO", nel quale è approfondita la vocazione e missione del Terziario carmelitano alla luce della spiritualità di S. Maddalena De' Pazzi, patrone del Terz'Ordine carmelitano.

Per leggere il testo, cliccare qui.


Di seguito le schede di riflessione scritte dalla nostra comunità per il Terz'Ordine carmelitano della Provincia Italiana:


13 aprile 2016: La scrittura meditata, via di elevazione mistica. 


9 marzo 2016: Dal costato di Cristo, svenato Agnello. 


17 febbraio 2016: Unione dell'anima con Dio: al centro del Corpo mistico di Cristo.


13 gennaio 2016Fuoco e saette d'amore puro dalla fornace d'amore al cuore delle creature. 


9 dicembre 2015: Il movente e sempre fermo Spirito. Conferma in noi della Trinità. 


11 novembre 2015: Verbo umanato, Agnello e Pastore, rivela il Padre. I dodici canali.


14 ottobre 2015:  Dio, Trinità Increata, uomo trinità creata.




********************************************************************************************************************************************************************


J.M.J.E.


Carissimi tutti,

è da tempo che desidero condividere brevemente con voi la nostra esperienza: l'attesa forzata, per impegnativi eventi comunitari e altri imprevisti che hanno assorbito tempo, non è stata infruttuosa. E' ovvio che sia così, perché quelli che noi viviamo come rallentamenti, sono in realtà opportunità preziose, parentesi di osservazione e riflessione più approfondita di quanto viviamo, di quanto Lui ci dona e come questo dono "si muove"... La nostra Comunità si è aperta alla possibilità di creare spazi di preghiera, confronto e formazione sulla spiritualità, con i laici - benefattori o amici - da tempo in cerca di un contatto che rispondesse a nuove esigenze personali, esaminate nell'attrazione esercitata dal carisma carmelitano. Quando abbiamo compreso che questa attenzione non era mossa da semplice curiosità o da entusiasmi passeggeri e che poteva trattarsi di una chiamata di Dio, abbiamo iniziato un percorso, incoraggiate anche da chi, tra loro, aveva da sempre manifestato il desiderio di formarsi per diventare terziario. Il Signore ha risposto immediatamente alle singole persone impegnate in questo cammino di ricerca, accomunate dal crescente desiderio di fare qualcosa di più per se stessi, nella e per la Chiesa. Dopo quattro anni di cammino condiviso, di conoscenza più estesa della realtà carmelitana e della Famiglia Religiosa – con l'intervento di Padri Carmelitani che hanno guidato gli incontri fino al mese di giugno 2014 e l'adesione alle iniziative per la Famiglia Carmelitana – il gruppo di persone si è consolidato e ha risposto positivamente alla proposta di iniziare il noviziato: tutti abbiamo avuto consapevolezza di una conferma dello Spirito Santo per una chiamata particolare. Sappiamo che il Signore seduce, non annullando timori o sensazione di fatica, ma chiedendo atti di fede e di memoria della sua misericordia nonché della forza della grazia che opera miracoli dentro e fuori di noi, semplicemente con un umile e sincero "eccomi". Il primo segno forte è stato dunque l'impegno ufficiale del gruppo in data 1 ottobre 2015, durante una celebrazione presieduta dal Vescovo di Civita Castellana (la nostra diocesi), Mons. Romano Rossi e P, Carlo Cicconetti, O.Carm. Il Priore Provinciale, P. Giovanni Grosso, invitato e ben lieto di partecipare all'evento, non ha potuto essere presente in quella occasione per un impegno improvviso. Oltre alla gioia dei candidati, della nostra Comunità e dei fedeli dell'assemblea, c'è stata un'onda di gioia e di memoria dei benefici spirituali di tanti che portano lo scapolare e che dopo la celebrazione, hanno sentito l'esigenza di aprirsi con i membri di questa realtà nascente: tra questi il nostro vice parroco e cappellano nigeriano, che in quell'occasione ha dato la sua testimonianza parlando anche della devozione della sua gente allo scapolare. Ci siamo sentiti confermati anche nella modalità con cui viviamo i nostri incontri, che si aprono con una condivisione stimolata dalle domande che leggiamo sulle schede formative e si chiude con uno spazio adeguato di silenzio e preghiera in Cappella. Dopo il canto della Compieta e la Statio Mariae, (Monache e terziari insieme davanti alla pala centrale del nostro altare, raffigurante la Vergine Immacolata, con i Santi Alberto di Trapani e Eufrasia), ognuno di noi torna al suo "posto di combattimento", arricchito dalla comunione fraterna che si consolida nella preghiera e nel dialogo fraterno. La percezione di essere Comunità (riferita al gruppo laico dei novizi sommato a nuove presenze in cammino), ha portato il gruppo a soddisfare l'esigenza di altri incontri di approfondimento sulla Regola e di conoscenza reciproca. La svolta di questo cammino di comunione spirituale è legata certamente anche alla preghiera di una nostra cara amica terziaria, morta nel 2014, segno di un legame vivo nella spirtualità, che ancora porta frutto: una consegna affettuosa di un'esperienza da continuare in questo nostro contesto? . Rivolgiamo il nostro grazie a Dio, ai nostri fratelli novizi, postulanti e aspiranti e a quanti vegliano sul nostro cammino di sequela, dal Carmelo celeste...

Un caro augurio per una Santa Pasqua di gioia e pace nell'abbraccio misericordioso del Padre,

sr Daniela e Sorelle Carmelitane di Sutri

Newsletter
Privacy Policy

La presente Privacy Policy ha lo scopo di descrivere le modalità di gestione dei siti Internet, di secondo e terzo livello, di proprietà del Monastero SS.ma Concezione, in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti/visitatori che li consultano. carmelitane.org tratta tutti i dati personali degli utenti/visitatori dei servizi offerti, nel pieno rispetto di quanto previsto dalla normativa nazionale italiana in materia di privacy e, in particolare del D. Lgs. 196/2003. Ove l'accesso a particolari servizi venga subordinato alla registrazione previa comunicazione di dati personali, viene fornita un'informativa specifica al momento della sottoscrizione dei servizi stessi. L'acquisizione dei dati, che possono essere richiesti, è il presupposto indispensabile per accedere ai servizi offerti sul sito. http://www.e-webbest.blogspot.com conserva i dati tecnici relativi alle connessioni (log) per consentire i controlli di sicurezza richiesti dalla Legge e al fine di migliorare la qualità dei servizi offerti e personalizzarli in relazione alle esigenze degli utenti/visitatori. I dati inseriti, se non diversamente indicato, non possono essere utilizzati per inviare periodicamente messaggi di posta elettronica contenenti pubblicità, materiale promozionale, iniziative promozionali. I dati personali, raccolti e conservati in banche dati di http://www.e-webbest.blogspot.com, sono trattati da collaboratori del titolare del trattamento in qualità di incaricati. Non sono oggetto di diffusione o comunicazione a Terzi, se non nei casi previsti dalla informativa e/o dalla Legge e, comunque, con le modalità da questa consentite. carmelitane.org provvede, in conformità con le vigenti disposizioni di legge in materia, alla registrazione dei file di log. Tali dati non consentono un'identificazione dell'utente se non in seguito ad una serie di operazioni di elaborazione e interconnessione, e necessariamente attraverso dati forniti da altri provider. Operazioni che potranno essere effettuate esclusivamente su richiesta delle competenti Autorità Giudiziarie, a ciò autorizzate da espresse disposizioni di legge atte a prevenire e/o reprimere i reati. Sul sito web carmelitane.org, sono utilizzati dei marcatori temporanei (cookie) che permettono di accedere al sito più velocemente. Per cookie si intende il dato informativo, attivo per la durata della connessione, che viene trasmesso da carmelitane.org al computer dell'utente al fine di permettere una rapida identificazione. L'utente può disattivare i cookie modificando le ipostazioni del browser, si avverte che tale disattivazione potrà rallentare o impedire l'accesso a tutto o parte del sito. L'invio da parte degli utenti/visitatori di propri dati personali per accedere a determinati servizi, ovvero per effettuare richieste in posta elettronica, comporta l'acquisizione da parte di carmelitane.org dell'indirizzo del mittente e/o di altri eventuali dati personali, tali dati verranno trattati esclusivamente per rispondere alla richiesta, ovvero per la fornitura del servizio, e verranno comunicati a terzi solo nel caso in cui sia necessario per ottemperare alle richieste degli utenti/visitatori stessi. Il trattamento viene effettuato attraverso strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per i quali i dati sono stati raccolti e, comunque, in conformità alle disposizioni normative vigenti in materia. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati. carmelitane.org non può farsi carico della responsabilità di qualsiasi accesso non autorizzato né dello smarrimento delle informazioni personali al di fuori del proprio controllo. Il titolare del trattamento dei dati è Monastero SS.ma Concezione, Via Garibaldi, 1, Sutri 01015 (VT) che potrà utilizzare i dati per tutte le finalità individuate nell'informativa specifica fornita in occasione della sottoscrizione dei vari servizi. Gli utenti/visitatori hanno facoltà di esercitare i diritti previsti dall'art. 7 del D. Lgs. 196/03. In ogni momento, inoltre, esercitando il diritto di recesso da tutti i servizi sottoscritti, è possibile chiedere la cancellazione totale dei dati forniti. Art. 7. Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione: dell'origine dei dati personali; delle finalità e modalità del trattamento; della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2; dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. L'interessato ha diritto di ottenere: l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.