Un ricamo d'amore

La storia della mia vocazione posso definirla come un meraviglioso “ricamo d'amore” tessuto con bontà e pazienza dalla nostra Madre Celeste Maria, che nella Sua misericordia ha voluto condurmi per mano nel rispondere all'invito di Gesù : “Vieni e seguimi”( Mt 19,21), sentito per la prima volta nel mio cuore all'età di dodici anni. Gesù si era servito di un mezzo molto semplice per attirarmi a Lui: la figura della consacrata, per me immagine stessa della Vergine Immacolata. Nell'abito di ogni sposa di Gesù, vedevo riflesso quell'invito che era davvero come una calamita! Nonostante questa forte attrazione che sentivo ,non avevo una grande vita spirituale... ero una ragazzina come tante altre...scuola, uscite con le amiche, pomeriggi davanti alla televisione nei momenti liberi... Ma nei piccoli ritagli di tempo avevo “due amiche” con le quali mi piaceva sostare : Santa Teresa di Gesù Bambino e la nostra Madre SSma. Il Rosario era l'unica forma di preghiera che mi avvicinava a Dio non sapendo fare la meditazione sulla Parola perchè per me era una “cosa da santi”. Mi bastava gettare uno sguardo su Colei che vegliava su di me ed intrattenermi in intimi colloqui con Gesù ...ma sentivo che mancava qualcosa di più intimo e profondo che ancora non sapevo ben definire. L'unico mio desiderio era quello di fare come Santa Teresina ed entrare in convento a quindici anni. Non pensavo però di farmi monaca di clausura come lei; per me pensavo qualcosa più “comune” e decisi di frequentare le suore di vita attiva del mio quartiere e fare un'esperienza con loro appena terminati i miei studi superiori. Frequentandole più da vicino, col tracorrere del tempo compresi che Gesù mi invitava ad un'intimità maggiore con Lui; ciò mi faceva timore perchè il richiamo alla vita contemplativa era forte e chiaro, ma al contempo ero cosciente che dovevo maturare molto sia sul piano umano e sul piano spirituale. Andare a fondo mi metteva paura e per questo decisi di mettere da parte il “seme” della mia vocazione iscrivendomi all'università alla facoltà di giurisprudenza. Volevo voltare pagina... Probabilmente volevo sfuggire al suono di quell'invito divino ponendo sopra di esso l'esatto opposto che era scritto nel mio cuore da Colui che mi voleva Sua. Mi allontanai dalla preghiera, ma non dalla Chiesa... però un freno inispiegabile avevo dentro, sopratutto quando qualche ragazzo provava simpatia per me... e posso solo spiegarlo con le parole di Santa Teresina tratte dalla sua autobiografia: “ Ah, lo sento, Gesù mi sapeva troppo debole per espormi alla tentazione. Forse mi sarei lasciata bruciare tutta dalla luce ingannatrice se l'avessi vista brillare ai miei occhi... Non è stato così, ho incontrato solamente amarezza là dove anime più forti incontrano la gioia e se ne distaccano per fedeltà. Io non ho dunque alcun merito per non essermi abbandonata all'amore delle creature, poiché da esso fui preservata per grande misericordia del Signore! Riconosco che senza Lui avrei potuto cadere in basso quanto santa Maddalena.” E fu proprio così che la nostra Madre del Carmelo mi custodì solo per Gesù facendomi ascoltare di nuovo, in un modo ancora più forte e intenso, il richiamo a seguirlo. Sapendo che mai avrei ceduto per la mia debolezza, Ella si servi prorpio di essa per farmi avvicinare nella “Sua terra benedetta del Carmelo” servendosi di un modo “originale” ... Pensavo che la mia più che vocazione fosse curiosità di vedere un monastero e così mi decisi di contattarne uno solo per visitarlo. Navigai su internet e trovai il sito delle monache carmelitane che avevano un monastero vicino Roma. Rimasi attratta nel leggere i contenuti della spiritualità dove mi sembrava di trovare ciò a cui l'anima mia anelava e le contattai solo per una semplice visita. A mia insaputa Gesù mi aveva già tratta a Sè e, con grande meraviglia da parte mia, appena varcata la soglia del Carmelo, scese una pace profonda nella mia anima e lì, nel volto delle sorelle trovai Colei che tanto mi attendeva. Ciò che diede piena conferma a questa mia impressione fu il canto del Flos Carmeli che le mie sorelle fecero come saluto per il nostro primo incontro. E così senza pensarci due volte chiesi di fare l'esperienza... Lì dietro a quelle grate avevo trovato il luogo d'incontro dove Gesù voleva farmi Sua sposa per sempre! ( Os 2, 21) I miei genitori dissero che erano felici solo se io ero felice e solo questa fu la motivazione per la quale permisero il mio ingresso al Carmelo e la loro fiducia in Dio. Entrai all'età di 23 anni nel 2006, ma essendo molto giovane dovevo maturare e fare il mio cammino, quel cammino di intimità che Gesù che mi stava facendo sentire ormai da molto tempo. Nella Sua infinita misericordia mi ha fatto incontrare con la realtà di me stessa. E come il padre che corregge con severità il figlio che ama, Egli mi ha fatto comprendere che il vero incontro d'amore con Lui non è una strada fra petali di rose... Le vere rose d'amore sono quelle che sbocciano nello spogliamento da se stessi per poter vivere solo di Lui e in Lui. La Madre Immacolata mi ha guidata nell'ascolto intimo della Parola di Dio, cosa che io consideravo inacessibile, e mi ha fatto scoprire la perla preziosa dell'intimo amore di Gesù...Amore che desidero ogni giorno abbracciare e poter amare Lui e i fratelli nel Suo amore fondendo il mio cuore in quello di Maria.

Newsletter
Privacy Policy

La presente Privacy Policy ha lo scopo di descrivere le modalità di gestione dei siti Internet, di secondo e terzo livello, di proprietà del Monastero SS.ma Concezione, in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti/visitatori che li consultano. carmelitane.org tratta tutti i dati personali degli utenti/visitatori dei servizi offerti, nel pieno rispetto di quanto previsto dalla normativa nazionale italiana in materia di privacy e, in particolare del D. Lgs. 196/2003. Ove l'accesso a particolari servizi venga subordinato alla registrazione previa comunicazione di dati personali, viene fornita un'informativa specifica al momento della sottoscrizione dei servizi stessi. L'acquisizione dei dati, che possono essere richiesti, è il presupposto indispensabile per accedere ai servizi offerti sul sito. http://www.e-webbest.blogspot.com conserva i dati tecnici relativi alle connessioni (log) per consentire i controlli di sicurezza richiesti dalla Legge e al fine di migliorare la qualità dei servizi offerti e personalizzarli in relazione alle esigenze degli utenti/visitatori. I dati inseriti, se non diversamente indicato, non possono essere utilizzati per inviare periodicamente messaggi di posta elettronica contenenti pubblicità, materiale promozionale, iniziative promozionali. I dati personali, raccolti e conservati in banche dati di http://www.e-webbest.blogspot.com, sono trattati da collaboratori del titolare del trattamento in qualità di incaricati. Non sono oggetto di diffusione o comunicazione a Terzi, se non nei casi previsti dalla informativa e/o dalla Legge e, comunque, con le modalità da questa consentite. carmelitane.org provvede, in conformità con le vigenti disposizioni di legge in materia, alla registrazione dei file di log. Tali dati non consentono un'identificazione dell'utente se non in seguito ad una serie di operazioni di elaborazione e interconnessione, e necessariamente attraverso dati forniti da altri provider. Operazioni che potranno essere effettuate esclusivamente su richiesta delle competenti Autorità Giudiziarie, a ciò autorizzate da espresse disposizioni di legge atte a prevenire e/o reprimere i reati. Sul sito web carmelitane.org, sono utilizzati dei marcatori temporanei (cookie) che permettono di accedere al sito più velocemente. Per cookie si intende il dato informativo, attivo per la durata della connessione, che viene trasmesso da carmelitane.org al computer dell'utente al fine di permettere una rapida identificazione. L'utente può disattivare i cookie modificando le ipostazioni del browser, si avverte che tale disattivazione potrà rallentare o impedire l'accesso a tutto o parte del sito. L'invio da parte degli utenti/visitatori di propri dati personali per accedere a determinati servizi, ovvero per effettuare richieste in posta elettronica, comporta l'acquisizione da parte di carmelitane.org dell'indirizzo del mittente e/o di altri eventuali dati personali, tali dati verranno trattati esclusivamente per rispondere alla richiesta, ovvero per la fornitura del servizio, e verranno comunicati a terzi solo nel caso in cui sia necessario per ottemperare alle richieste degli utenti/visitatori stessi. Il trattamento viene effettuato attraverso strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per i quali i dati sono stati raccolti e, comunque, in conformità alle disposizioni normative vigenti in materia. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati. carmelitane.org non può farsi carico della responsabilità di qualsiasi accesso non autorizzato né dello smarrimento delle informazioni personali al di fuori del proprio controllo. Il titolare del trattamento dei dati è Monastero SS.ma Concezione, Via Garibaldi, 1, Sutri 01015 (VT) che potrà utilizzare i dati per tutte le finalità individuate nell'informativa specifica fornita in occasione della sottoscrizione dei vari servizi. Gli utenti/visitatori hanno facoltà di esercitare i diritti previsti dall'art. 7 del D. Lgs. 196/03. In ogni momento, inoltre, esercitando il diritto di recesso da tutti i servizi sottoscritti, è possibile chiedere la cancellazione totale dei dati forniti. Art. 7. Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione: dell'origine dei dati personali; delle finalità e modalità del trattamento; della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2; dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. L'interessato ha diritto di ottenere: l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.